Il tuo diritto negato

IL MURO DEI DIRITTI RIVENDICATI DAI BAMBINI

A. Einstein : la cosa più importante nella vita è vedere con gli occhi di un bambino.

Il Laboratorio Regionale Città dei bambini e delle bambine ha promosso l’iniziativa “SULLA TRACCIA DEI DIRITTI”, durante la quale sono state raccolte delle frasi scritte direttamente dai bambini che descrivono i loro diritti negati.
Facendosi portavoce delle esigenze dei bambini il Laboratorio invita tutti gli adulti in particolar modo genitori, insegnanti, amministratori e politici a leggere le parole dei bambini che con semplicità schiettezza ed ironia hanno rivendicato i loro diritti: diritto all’accoglienza, diritto al gioco e divertimento, diritto all’irrazionalità, diritto al rispetto dei propri tempi, diritto a vivere momenti di tempo non programmati dagli adulti, diritto al rispetto della loro diversità, diritto all’onore e alla dignità di bambino, diritto alla propria privacy, diritto alla partecipazione, diritto al dialogo, diritto all’ascolto e ad un ascolto rispettoso e paritetico, diritto ad un futuro come speranza e non come avvertimento.
Queste sono alcune delle frasi dove ci sono molti altri pensieri che spingono tutti noi adulti a rivedere i nostri comportamenti e le nostre regole e verificare quanto queste, spesso, contrastano o violano i diritti dei bambini.

diritti_1-16

diritti_17-32

diritti_33-48

diritti_49-64

diritti_65-80






SCRIVI QUI IL TUO DIRITTO NEGATO

Diventa anche tu portavoce di un diritto, raccontalo in un post it e aiutaci a costruire un mondo migliore nella convinzione che una città costruita e ricostruita attraverso gli occhi e le esigenze dei bambini è una città più vivibile per tutti.

Il tuo nome*

Il tuo cognome*

La tua città*

La tua email*

La tua età*

Scrivi in questo post it il “tuo diritto negato”,
verrà publicato nel sito insieme agli altri in forma anonima

[recaptcha]

*Campi obbligatori